La Lida e L’Ugda insieme per i cani di Aragogna

LA LIDA E L’UGDA INSIEME PER I CANI DI
ARAGONA (AG) ED APPELLO

31 luglio 2011. In data odierna la presidente della LIDA di Palermo, Alessandra Musso, e la vicepresidente del Comitato UGDA, nonché coordinatrice regionale LIDA Sicilia, Annalisa De Luca Cardillo, si sono recate a prestare il loro aiuto ai cani di Aragona (AG).
 
Questi cani, spieghiamo per chi non conosce la storia, sono stati raccolti negli anni da una signora che, impossibilitata nell’accudirli, li ha affidati totalmente alle cure dei volontari della LIDA di Agrigento.Per parecchi anni i cani ed i volontari sono stati lasciati soli dalle istituzioni e solo il buon cuore degli animalisti di tutta Italia ha permesso il loro mantenimento e le loro cure.

Tante sono state le lotte da parte dell’associazione LIDA e dei volontari dell’associazione Nel Nome del Cane (http://www.nelnomedelcane.org/), tanti cani sono morti aspettando aiuto da chi doveva intervenire subito (… dal 2008 si attendeva un passo da parte dell’amministrazione comunale, vero responsabile e proprietario dei cani).
 
Ultimamente il caso è stato riportato all’attenzione dei media, grazie al Comitato UGDA, con un servizio su Striscia la notizia e grazie all’interessamento dell’associazione Confidonelcuore che ha riportato l’annoso problema all’attenzione del Ministero della Salute.
 
Finalmente, da qualche giorno, è stata quasi ultimata la piccola struttura provvisoria (1 anno) in attesa del definitivo trasferimento in un rifugio creato da un consorzio di Comuni limitrofi.
 
I cani attualmente sono stati tutti trasferiti, dal vecchio terreno in contrada Tuberio al nuovo, ed il Comune di Aragona sta ultimando i lavori…. ma tanto ancora serve per mettere a posto il luogo e far vivere decentemente i cani e per permettere a Mary e Pietro, UNICI volontari che ogni giorno si recano a sfamare e curare i
cani, di tornare ad essere solo dei VOLONTARI di un’associazione animalista.

APPELLO

Serve ancora l’aiuto di tutti, soprattutto SERVONO I VOLONTARI AD ARAGONA.
Anche solo un giorno di volontariato per dare una mano… montare cucce e teloni per proteggerli dal sole e dal vento. Non è complicato e nemmeno faticoso.
Basta solo la buona volontà. I cani (Tuberini) vi aspettano.

Inoltre servono con urgenza:
– Cucce con tetto impermeabile (almeno 20)
– Scope industriali
– Ciotole per il cibo
– Secchi in acciaio per l’acqua
– 500 mt di telo paravento/ombreggiante
– Infine, se desiderate… giochini, di quelli resistenti, per far divertire i Tuberini 🙂 Se lo meritano dopo quello che hanno patito!

E… PIPPO…

Pippo è un canino di piccola taglia abbandonato a se stesso legato ad un palo. E’ magrissimo aveva l’herlichia ed i risultati della lehismania si devono ripetere poiché dubbi. Pietro e Mary lo hanno portato a casa perché gli altri cani non lo fanno mangiare visto che è veramente troppo debole per imporsi.
Se qualcuno volesse adottarlo o spedire medicinali farebbe un gesto encomiabile, un dono a se stesso perché Pippo è la dolcezza fatta cane e gli restituirebbe la vita!
 
INFO:

LIDA Agrigento Pietro, cell 328 4214663

email: lida.aragona@alice.it.

GRAZIE!

Lega Italiana
Diritti Animale – L.I.D.A.
Coordinatore regionale Sicilia Annalisa De
Luca Cardillo
Tel 347 5967860
Fax 0917480445
Email : lidasicilia@gmail.com

http://www.lidasicilia.it/

Annunci

I commenti sono chiusi.