Comunicato stampa a sostegno di Agire Ora Network

Società Vegetariana esprime un forte disappunto per la citazione in giudizio di alcuni volontari animalisti, (tra cui volontari di  Agire Ora Network)…

…da parte dell’azienda che gestisce Promiseland e VeganOk, relativamente alle critiche operate dai primi e riguardanti la validità di una certificazione vegan rilasciata, a pagamento, dall’azienda.

Invitando caldamente chi volesse conoscerne i dettagli, a cliccare su
http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=1183
con questo comunicato sottolineiamo che

1) da anni, Agire Ora Network è noto in Italia per l’instancabile e, sottolineiamo gratuita,opera di diffusione della scelta vegetariana/vegan.
Migliaia di opuscoli, iniziative scientifiche, convegni, sono proposti e organizzati dai loro volontari.

2) La loro critica, rivolta alla certificazione VeganOk, rilasciata, sottolineamo, a pagamento, riguarda certe bizzarrie di questa certificazione; ci sono perplessità  anche sulla fisionomia veramente vegan del gruppo cui fa parte Promiseland.

In teoria, estremizzando, potrebbe accadere che un negozio di alimentari che vende prosciutti, cadaveri di conigli e simili, vende anche latte di soia che produce artigianalmente ; e poiché il latte di soia è vegan, il negozio  potrebbe avere (pagando) la certificazione veganok per quel prodotto (e il conseguente logo ‘qui troviVeganOK’ in vetrina).

Per ulteriori approfondimenti

Articolo: Facciamo chiarezza sul cruelty free
http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=1180

La discussione di VeganHome sotto accusa:
http://www.veganhome.it/forum/cosmetici-abbigliamento/lista-vivo-lista-lav-lista-veganok/

Lo staff di Società Vegetariana
http://www.societavegetariana.org/

Annunci

I commenti sono chiusi.