Archivi del giorno: 30 settembre 2011

“Al Ponte dell’arcobaleno”

AL PONTE DELL’ARCOBALENO – DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 – LAGO DI COMABBIO (VA)

Il 2 ottobre 2011 si svolgerà la prima edizione de “Al Ponte dell’arcobaleno”,
una giornata antispecista organizzata dal Gruppo LunaCorre.

Immersi in un paesaggio suggestivo sulle rive del lago di Comabbio, troverete
un pic-nic vegano, pittura, fotografia, poesia, musica e fiabe per adulti e bambini.

Il ricavato andrà a finanziare la realizzazione di una casa famiglia per cani abbandonati che non riescono a trovare pace nei canili dove sono detenuti. Il progetto è in avanzata via di realizzazione ma necessita di altri fondi per poter terminare i lavori utili al suo pieno sviluppo.

All’oggi già 14 cani sono ospitati in questa casa che ha sede in provincia di Milano: quasi tutti con problemi fisici e/o comportamentali.

La piaga dell’abbandono dei cani, così come quella più generale della sofferenza animale, continua a mietere vittime nella pressochè totale indifferenza della società. Creare luoghi e momenti di liberazione è importante per proseguire nella costruzione di un altro mondo.

Affinchè tutti gli esseri senzieti, indipendentemente dalla specie di appartenenza, trovino equa considerazione morale e l’agognata libertà.

Come nostra prima iniziativa abbiamo voluto coinvolgere alcuni amici che in tanti anni sono stati al nostro fianco in difesa degli animali; con loro abbiamo
messo insieme un’esposizione di lavori inerenti il tema che tanto ci sta a cuore: gi animali.

L’intenzione è di ripetere l’evento ogni anno e di poter crescere non solo nello spirito animalista che lo contraddistingue, ma anche nella adesione artistica che richiede.

La partecipazione è gratutita per tutti coloro che ci beneficeranno con la propria presenza; solo il cibo offerto dalla ristorazione GustoArsizio avrà un costo fisso di dieci euro a pasto, bevande escluse (…ma tutto gratis per i bambini che speriamo siano davvero numerosi!).

Ci saranno anche degli spettacoli di strada e banchetti con libri e oggettistica in vendita, oltre allo stand del Gruppo LunaCorre che illustrerà la nostra filosofia e modalità d’intervento.

Dulcis in fundus…anche i bambini presenti avranno la possibilità di esporre sul ‘ponte dell’arcobaleno’ i lavoretti che potranno fare nell’arco del pomeriggio.

In caso di mal tempo la giornata è rimandata alla domenica successiva.

Che dire…sentitamente vi aspettiamo,
Gruppo LUNACORRE.

* Ritrovo ore 12 nel parcheggio della pizzeria Sole e Luna, Comabbio (VA) via Labiena 54.
Usciti dall’autostrada A8 Milano-Varese, seguire per Laveno, vedete una grossa pizzeria sulla strada sulla sinistra.
Questo è il ritrovo che dista dal posto dell’iniziativa cinque minuti in auto.
Se non riusciste ad arrivare puntuali (cosa vivamente consigliata), telefonate al numero 348.9325374 e qualcuno verrà a prendervi.

Per maggiori info:

lunacorre@hotmail.it

http://lunacorre.myblog.it/

 

Annunci

Cruelty-free 2013

Ecco le petizioni da firmare per far rispettare la data del divieto di test cosmetici su animali.

Già da un anno e mezzo stiamo divulgando le petizioni da firmare al fine di sostenere le iniziative internazionali di tante associazioni che chiedono all’Unione Europea di confermare il divieto assoluto di vendita di cosmetici con ingredienti testati su animali entro il marzo 2013, ed evitare uno slittamento di questa data.

Dato che la Commissione Europea, il Parlamento ed il Consiglio decideranno sulla materia entro i primi mesi del 2012, serve un ultimo sforzo per divulgare le petizioni attive e cercare così di arrivare al traguardo di un iter legislativo che è iniziato quasi 20 anni fa nell’UE: il divieto assoluto di vendita di cosmetici con ingredienti testati su animali, in qualunque parte del mondo questi test siano eseguiti.

Per questo abbiamo approntato una campagna, “Cosmetici cruelty-free entro il 2013”, in cui vengono raccolti sia gli articoli di approfondimento su questo tema, sia, soprattutto, le petizioni da firmare on-line e un modulo cartaceo da scaricare e far firmare ai tavoli informativi, ma anche ai propri amici e conoscenti.

Non è difficile trovare sostegno su questo tema, perché tutti sono contrari ai test su animali per i cosmetici. Ma l’aspetto “cosmetici” è solo una parte della questione, che ha risvolti molto più ampi.

Infatti, la battaglia per abolire i test cosmetici è stata il motore trainante per l’eliminazione dei test su animali anche in tutto il settore dei test di tossicità (cioè tutti quei test che vengono fatti su ogni sostanza chimica per poter valutare la sua sicurezza prima della messa in commercio, in qualsiasi campo essa venga usata): ogni sviluppo di metodi alternativi per i “test cosmetici” ha ripercussioni su TUTTO il settore dei test di tossicità e quindi salva moltissimi animali, in tutto il mondo; questa è una cosa GRANDIOSA e importantissima.

Per questo è ancora più importante far applicare davvero il divieto totale nel 2013.

Invitiamo dunque tutti a visitare la pagina della Campagna:
Cosmetici cruelty-free entro il 2013
firmare le petizioni indicate e divulgarla il più possibile, invitando le persone a visitarla e a firmare.

Grazie!

AgireOra Network 

29/09/2011

http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=1202&