Il calcio dei latticini non protegge dalle fratture

Lo conferma un nuovo studio relativo alle fratture nelle adolescenti causate dalla pratica sportiva.

Calcio dietetico e latticini non proteggono nei confronti delle fratture da stress, secondo un nuovo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine. In questo studio sono state seguite per 7 anni 6712 ragazze in età adolescenziale, ed è stato rilevato il loro tipo di dieta, l’attività fisica e la comparsa di fratture da stress, un tipo di frattura che complica solitamente la pratica di sport ad elevato impatto, come la corsa. Il continuo impatto con il terreno causa infatti uno stress meccanico sulle struttura microtrabecolare dell’osso, che a un certo punto cede.

I dati raccolti non evidenziano effetti protettivi sull’osso, con riduzione del rischio di questo tipo di fratture, nelle ragazze con le più elevate assunzioni di latticini e calcio.

Per contro, la vitamina D è risultata in questo studio protettiva, in quanto le ragazze che assumevano più vitamina D avevano un rischio dimezzato, rispetto alla ragazze con le assunzioni più basse.

Ricordiamo che la vitamina D viene prodotta dal nostro corpo semplicemente con l’esposizione ai raggi solari: alla nostra latitudine è sufficiente l’esposizione di volto e le mani, per 20-30 minuti per 2-3 volte alla settimana.

Fonte:

Sonneville KR, Gordon CM, Kocher MS, Pierce LM, Ramappa A, Field AE. Vitamin D, Calcium, and Dairy Intakes and Stress Fractures Among Female Adolescents ., Arch Pediatr Adolesc Med. Published ahead of print March 5, 2012.

http://www.scienzavegetariana.it/

Annunci

2 risposte a “Il calcio dei latticini non protegge dalle fratture

  1. Hi there to all, the contents existing at this website are in fact awesome for people knowledge,
    well, keep up the good work fellows.

  2. Good replies in return of this matter with genuine arguments and explaining everything concerning that.