Finalmente chiude Green Hill!

Oggi 18 luglio 2012, vengono posti i sigilli a Green Hill. La struttura ospitava un allevamento di beagle destinati agli esperimenti.

I beagles di Green Hill sono finalmente liberi grazie al sequestro della struttura per reati di maltrattamento sugli animali. Finalmente una buona notizia e una grandissima vittoria: Green Hill è stato chiuso e i cuccioli di Beagle sono liberi!

Dopo mesi di proteste e manifestazioni di associazioni animaliste e semplici cittadini, la Forestale sta eseguendo il sequestro di Green Hill, la nota azienda situata a Montichiari (Brescia) che alleva cani beagle per i laboratori di vivisezione. Alle operazioni di ispezione e sequestro della struttura, disposte dalla Procura della Repubblica di Brescia, partecipano 30 forestali appartenenti ai Comandi provinciali di Brescia, Bergamo e al Nucleo investigativo per i reati in danno agli animali (NIRDA). È presente anche personale dellaDigos della Questura di Brescia.

Il Corpo Forestale dello Stato sta eseguendo in queste ore il sequestro di Green Hill su disposizione della Procura della Repubblica di Brescia.

I cani non possono ancora lasciare la struttura
La forestale riferisce che, per il momento, i cani non potranno lasciare la struttura. “Allo stato attuale le operazioni di sequestro sono ancora in corso e andranno avanti per diverse ore. Non si conosce ancora l’entità numerica dei cani beagle sequestrati in quanto la struttura da ispezionare è molto vasta ma i beagle non potranno comunque uscire dalla struttura”, i rappresentanti della Green Hill sono stati nominati custodi giudiziari insieme al sindaco della cittadina lombarda e alla locale Asl, e avranno l’obbligo di cura e alimentazione degli animali.

Che ne sarà adesso di loro?
Non è ancora dato saperlo. Quel che è certo è che, anche se dovessero rimanere nella struttura per motivi tecnici, comunque non potranno essere inviati ai laboratori di vivisezione.

Speriamo escano di lì al più presto e trovino tutto l’affetto e l’ospitalità che si meritano!

Annunci

Una risposta a “Finalmente chiude Green Hill!