VARESE – Iniziativa sulla vivisezione

Strumenti di tortura a Varese – Sabato 26 gennaio Varese – Corso Matteotti – Ore 15.00

locandina-strumenti-di-tortura

Una protesta in piazza per parlare di vivisezione e far conoscere due aziende che nella provincia costruiscono strumenti per torturare gli animali e infliggere loro sofferenza.

Nella provincia di Varese si nascondono due aziende che hanno ruolo fondamentale nelle torture sugli animali nei laboratori. Negli stabilimenti Tecniplast di Buguggiate e dalla Ugo Basile di Comerio vengono progettati e costruiti strumenti per imprigionare animali, ustionarli, decapitarli, immobilizzarli, provocare dolore sugli arti, rilasciare scariche elettriche.

I loro cataloghi sono un inno alla sofferenza e il dominio degli altri esseri viventi, un vero viaggio nell’inferno della vivisezione.

Con questa iniziativa vogliamo spezzare il muro di silenzio che nasconde i loro sporchi affari e far conoscere i nomi di chi è responsabile ogni giorno della tortura nei laboratori.

Vogliamo far conoscere cosa provano gli animali ogni giorno in quasi 600 laboratori nella sola Italia.

Vogliamo dare voce ai loro lamenti inascoltati, alle loro corde vocali recise, ai loro sguardi chiusi dietro le sbarre.

Metteremo in atto una semplice coreografia per far immedesimare le persone su ciò che accade grazie agli strumenti di Tecniplast e Ugo Basile. Abbiamo bisogno di persone volenterose per aiutarci a rendere visibile l’iniziativa.

Se vuoi saperne di più su queste aziende e sulla vivisezione, leggi il nostro dossier “Vivisezione nei laboratori di Milano”:
http://www.nemesianimale.net/vivisezione/la-vivisezione-nei-laboratori-di-milano-dossier-informativo/

Informati e attivati contro le torture nei laboratori:
http://www.nemesianimale.net/vivisezione/

——-
NEMESI ANIMALE – Per la liberazione di ogni essere vivente
Web: www.nemesianimale.net
Mail: info@nemesianimale.net
Tel: 342-0509174
Fb: facebook.com/AttivismoNemesiAnimale

Annunci

I commenti sono chiusi.