Archivi del giorno: 20 marzo 2013

Lettera aperta a Papa Francesco

Caro Papa Francesco, mi ha colpito la tua semplicità e scusa se ti do del tu, ma è perché Ti sento molto vicino.

Papa F

Voglio ringraziarTi per non portare al collo e di fronte al mondo la Croce d’oro, per non indossare paramenti con finiture in pelliccia di animali. Grazie per non calzare le scarpe di Prada, credo sia la semplicità la via giusta verso il sentiero intrinseco di rinunce, povertà, umiltà e poi tante, tante spine, è la sola via percorribile per giungere al monte Calvario. Ora ho una preghiera da farTi… pronuncia finalmente una parola in favore dei nostri amici animali, la folla ha bisogno di sentire un monito proprio dalla tua autorità, per riuscire a comprendere che loro non sono stati creati per diventare nostro cibo.

E a Pasqua nessun sacrificio di agnelli, fà che le persone riescano ad udire la Voce del Signore nel pianto straziante delle mamme, ai piedi della Croce, mentre vedono i loro piccoli portati a morire. Loro aspettano una Tua parola, una parola che da troppo tempo non viene pronunciata. Ti ringrazio perché so che lo farai, tanti, troppi Ti saranno contro e non sarà sicuramente facile, ma le persone umili e semplici Ti appoggeranno, e quelle che forse non si sono mai soffermate a riflettere su “chi” avevano nel loro piatto.. ecco sarà grazie a Te se una Luce toccherà il loro cuore.

Non tacere sulla sofferenza dei nostri fratelli animali, guarda i loro occhi, sono simili ai nostri! Il Tuo compito è arduo, ma con la Misericordia ce la farai, ho fiducia in Te e in Te ho posto la mia speranza, non deludermi, ascolta il Tuo cuore e libera gli animali creature di Dio!
Laura

Fonte:
http://animalvibe.org/2013/03/lettera-aperta-a-papa-francesco/

http://animalvibe.org/

Annunci

Volontariato all’Ippoasi

Carissimi amici e amiche di Ippoasi!

banner-sostieni2

La primavera è alle porte e nella nuova sede del rifugio sono già arrivati i primi gruppi di famiglie e bambini in visita agli animali, nonostante siano ancora moltissimi i lavori da fare dopo il trasloco di gennaio. Oltre ai lavori quotidiani di cura degli animali e di gestione del rifugio, dobbiamo costruire altri cancelli, sistemare le recinzioni, effettuare lavori di pulizia straordinaria, smantellare vecchie strutture inutilizzate e rotte, ristrutturare il pollaio… Come potete immaginare abbiamo ancora bisogno di persone che possano dedicare qualche ora di volontariato per poter rendere il rifugio ancor più accogliente e sicuro per i nostri amici oltre che aiutarci nei lavori di gestione quotidiani!

Se avete la possibilità di regalare al rifugio parte del vostro tempo contattateci al numero 3897629476 o scrivete all’indirizzo volontari@ippoasi.org, Gorgo e i suoi amici vi terranno compagnia durante le ore di volontariato e sapranno ripagarvi del lavoro regalandovi splendidi momenti di vita insieme!

Noi invece possiamo offrirvi un pasto in nostra compagnia e tanti sorrisi!

Vi aspettiamo numerosi!!!

Gli Ippoasiani
logo_comunicato
Fattoria della Pace IPPOASI Onlus
Via Livornese, 762
56122 San Piero a Grado (Pi)
info@ippoasi.org
www.ippoasi.org
Tel. 0509335360 – 3897629476