Archivi del mese: aprile 2013

Corso di cucina vegan di VeganRiot

Al PeR Parco dell’energia rinnovabile, Umbria
Venerdì 24 maggio – domenica 26 maggio 2013. Frattucce, Umbria

936576_573081462712819_324608950_n

Corso di cucina vegan in una cornice ecosostenibile ma di classe? Si può fare! Il duo di Vegan Riot vi intratterrà con le proprie ricette fantasiose mentre la calda ricettività del Per vi offrirà una panoramica su di una regione Umbria diversa dal solito.

venerdì 24 maggio 2013

18.00 arrivo e sistemazione partecipanti
20.00 cena
21.30 presentazione del corso e dei partecipanti
sabato 25 maggio 2013
8.00 colazione
9.00 1 gruppo Cucina vegan – Vegan Riot
13.00 pranzo
14.30 1 e 2 gruppo Visita guidata del Parco Energie Rinnovabili – Alessandro Ronca
20.00 cena
21.30 momento conviviale

Menù
– Samosa
– Ravioli rosè di tofu al finocchietto
– Crocchette di patate e zucchine in crosta di couscous
– Burgers di avena alle alghe hijiki
– Quadratini di focaccia allo z’atar
– Crostata di kamut al tè verde con marmellata di mirtilli

domenica 26 maggio 2013

8.00 colazione
9.00 2 gruppo Cucina vegan – Vegan Riot
13.00 pranzo
14.30 Confronto fra i partecipanti
17.00 partenza

Menù
– Pappardelle marine al ragù di soia & funghi shitake
– Spezzatino di seitan autoprodotto con tendenza indiana
– (approccio sensato ai) Falafel di ceci con salsa aromatica & pita
– Sformatini di miglio ai funghi con crema di patate all’aneto
– Cupcakes alla banana e burro di noccioline

Costi 180€
Sistemazione in camera multipla (3/4 letti con bagno privato in camera. Supplemento di 20 € a persona per camera doppia (disponibilità limitata).
Costi comprensivi di ospitalità in pensione completa bevande incluse, segreteria, docenze, organizzazione.

Telefona al PeR: +39 0744 988050
E-mail: scrivi@per.umbria.it

Annunci

VegAmorPhosis

Una grande festa per la conoscenza della cultura vegan

150767_4485292701553_74242840_n

Sabato 25 maggio 2013. Dalle 19.30 alel 2.30.
Associazione Culturale  “For-Art”  Via Casazza, 34 – 25136 Brescia.

L’Associazione Culturale “RLM Arte Cultura Musica e Spettacolo” e la trasmissione radio “L’Urlo Animale”, in collaborazione con l’Associazione Culturale “IDEA SALUTE”
organizzano una serata interamente dedicata ai vari aspetti dello stile di vita vegano, evidenziando come esso ci consenta di EVOLVERE I NOSTRI SENSI AD UN LIVELLO SUPERIORE DI PERCEZIONE E GODIMENTO.

Per tutti, RICCO BUFFET GRATUITO di PIATTI VEGAN e BEVANDE e la MUSICA dei DJ di Radio Live Music fino a tarda notte!

Nella splendida cornice del Centro IDEA SALUTE, immerso in uno splendido giardino e dagli ambienti meravigliosamente accoglienti, aziende operanti in diversi settori esporranno e ci presenteranno i loro prodotti e laddove si tratti di cibo….ce li faranno anche assaggiare ;))

Per partecipare vi chiediamo unicamente il tesseramento alla nostra associazione. L’importo della tessera è di €10,00. Per le famiglie pagano solo i genitori, indipendentemente dall’età dei figli.

Il vostro tesseramento rappresenta un importante aiuto per sostenere le spese di esercizio di Radio Live Music, che è una web radio no-profit. Essa fa capo all’Associazione Culturale “RLM Arte Cultura Musica e Spettacolo”, la quale è fortemente impegnata nella sensibilizzazione alle tematiche animaliste.
Il nostro staff pone gratuitamente la propria passione per la musica e l’intrattenimento al servizio di questi ideali, profondendo il massimo dell’impegno per divulgarli con professionalità e cuore, nel vivo auspicio di poter contribuire alla loro realizzazione.

Vi aspettiamo numerosi per una serata indimenticabile!!!!!!!

Scarica il Volantino

icoonaa

Barbara Bacca
L’Urlo Animale Radiolivemusic
info@urloanimale.org

Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/444081618999211/?notif_t=plan_user_invited

Veggie Pride Internazionale

18 maggio 2013 Ginevra – Svizzera
Per la sua prima edizione internazionale, la manifestazione riunirà vegetariani di tutto il mondo venuti a proclamare il proprio orgoglio di rifiutare di uccidere degli animali per nutrirsi.  

                         bannervp2013

La Manifestazione si sviluppa in 5 giorni (dal 16 al 20 maggio 2013) durante la quale avranno luogo diversi eventi (conferenze, dibattiti, concerti, festa).

Qui sotto trovate il programma definitivo dei 5 giorni del Veggie Pride.
Ricordiamo che per chi è interessato a partecipare al corteo internazionale del 18 maggio con partenza davanti alla sede dell’ONU, verrà organizzato un pullman da Milano e Ivrea per Ginevra (andata e ritorno in giornata). Informazioni su http://www.veggiepride.it/ e www.veggiepride.ch

Ginevra 16-20 maggio – Programma Ufficiale

Giovedì 16 maggio

9:00 – Accoglienza (qui)
12:00 – Pranzo vegan
13:00 – Difendere la vita nei mari – una nuova ondata di azione (Teed ARVIDSSON)
15:00 – Panoramica sulla produzione di carne, uova, latte e pesce (Brigitte GOTHIERE, associazione L214)
17:00 – Cambiare il paradigma del movimento per i diritti animali(Pierre SIGLER and Anou SARUKHANYAN)
19:00 – Cena vegan

Venerdì 17 maggio

10:00 – Dire la verità al potere (Melanie JOY, carnism awareness network )
12:00 – Pranzo vegan
14:00 – Evento speciale alla Piazza delle Nazioni (“place des Nations”) davanti all’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità)
17:30 – L’inclusione dei vegan nelle leggi anti-discriminazione (Jeanette K. ROWLEY, International Vegan Rights Alliance )
18:30 – Vegafobia (Yves BONNARDEL) In serata – Proiezione del film ALF
19:30 – Cena vegan

Sabato 18 maggio

Inizio della Settimana mondiale per l’Abolizione della Carne

12:30 – Accoglienza dei partecipanti alla Piazza delle Nazioni (“place des Nations”)
14:00 – Evento di fronte all’ONU + presentazione della petitione.

14:30 – 17:00  – Veggie Pride Parade

17:00  – Tavoli informativi delle associazioni al Parc des Bastions
20:00 – 22:00 – Cena Vegan (qui)
22:00 – 2am  – Veggie Party al Centre sportif des Evaux

Domenica 19 maggio

11:00 – Presentazione di Eating together (Constantin IMBS, Société végane)
12:00 – Pranzo adatto a persone di ogni religione
14:00 – Sulle strategie (Oscar HORTA, Igualdad Animal)
15:00 – 15:40 – Riformismo vs abolizionismo ( Klaus PETRUS, “Tier Im Fokus” association)
15:40 – 16:20Abolizionismo a piccoli passi? O abolizionismo “tutto o niente”? (Renato PICHLER, presidente della Swiss Vegetarian Association)
16:20 – 17:00 – Dibattito fra Klaus PETRUS e Renato PICHLER
17:30 – L’abolizione della carne (Antoine COMITI)
19:00 – Cena vegan
21:00 – 3.00 – Concerti presso l’Usine, Ginevra

Lunedì 20 maggio

11:00 – Happening “chiedere alla società di riconoscere diritti legali agli animali (diritto alla vita, alla libertà, a non essere proprietà)”
13:00 – Pranzo vegan
16:00 – Discussione sugli eventi e le conferenze

Le conferenze saranno in inglese o tradotte in inglese.

Cena Vegan al Ristorante Rocca’

Benefit per Visoni Liberi – Lunedì 6 maggio 2013 Ore 20.00.
Presso Ristorante Roccà – Magnapassi, 22 Lugo (RA)

59643_584265054925844_1920148594_n

essereAnimali in collaborazione con il ristorante Roccà organizza una cena vegan a favore di Visoni Liberi la nostra campagna per l’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia in Italia.

Dalla collaborazione degli chef Alessandro Dembech e Nicoletta Donini in quella serata sarà proposta una cucina creativa vegetale.

In occasione della serata sarà proiettato il trailer di ‘Morire per una pelliccia’ la nostra investigazione all’interno degli allevamenti di visoni, sarà allestito il nostro banchetto e saremo a disposizione dei partecipanti per ogni interesse riguardante il nostro attivismo e lo stile di vita vegan.

Il costo sarà di 25 € tutto incluso.

Per Info e Prenotazioni:
info@essereanimali.org
tel: 342 189 4500

Evento Facebook
https://www.facebook.com/events/446593628761500/

Torino – Il Crudismo con le Maninpasta

Domenica 5 maggio 2013. Dal 10.00 al 17.00.
Presso Bottega e Natura, Via Colombo 33. Torino

11903_529647770406748_1450982575_n

Dopo quasi 2 anni Nudo&Crudo torna nell’affascinante Torino e lo la con MANINPASTA!

E’ il corso FULL-IMMERSION più famoso ed il più divertente che da anni offre Nudo&Crudo, scuola di cucina crudista itinerante fondata dallo chef Vito Cortese e che ha toccato già più di 15 città in Italia!

Le sette ore di corso saranno un mix tra teoria e pratica e ci sarà una completa interazione con i partecipanti che assieme all’insegnante avranno la possibilità proprio di mettere le mani in pasta e creare nuove fantastiche ricette crudiste gourmet (per noi definizione gourmet significa piatti semplici ma gustosi anche per i palati più esigenti)!!

PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso avrà inizio alle 10:00 e terminerà alle 17:00
Durante il corso svilupperemo ed approfondiremo le varie tecniche di cucina.
Impareremo l’arte di preparare piatti deliziosi utilizzando solo ingredienti integrali vivi e di origine vegetale.

•Il germoglio (tutte le fasi)

•Latte fresco vegetale

•Spezie e combinazioni per realizzare qualsiasi ricetta

•Uso dell’essiccatore

•Ricette senza essiccatore

•Dolci Crudisti

Tutto quello che prepareremo sarà gustato tra colazione, pranzo e cena take-away! Tutto chiaramente BIO! Gli alimenti usati sono tutti di origine vegetale e SENZA GLUTINE!

Conduce: Paolo Mollero, Collaboratore di Nudo&Crudo

La quota di iscrizione è di 90,00€ comprensivo, come già detto, della colazione, pranzo, cena e ricettario!

Le iscrizioni si chiudono Venerdì 3 Maggio!!

•Chi si iscrive entro Venerdì 26 Aprile avrà diritto ad uno sconto di 15,00€, quindi 75,00 invece di 90,00€!
•Altrimenti uno sconto di 15,00€ per chi si iscrive in coppia o più persone nello stesso momento!! (sconti non cumulabili)

Nel caso di disdetta entro Mercoledì 1 Maggio verrà restituito il 50% della quota versata, dopo tale data non sarà possibile effettuare alcun rimborso.

Per ulteriori informazioni scrivere a
paolo@nudocrudo.net
oppure telefonare al 373/8179918

N.B. ESSENDO UN CORSO A NUMERO LIMITATO DI PARTECIPANTI, LE ISCRIZIONI POTREBBERO CHIUDERSI ANCHE PRIMA DELLA DATA INDICATA!!

Vi aspettiamo

N&C

Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/571937692824065/#!/events/152456694928107/?notif_t=plan_user_invited

Corso di cucina vegan @Bar President a Forlì

Domenica 5 – 12 – 26  maggio 2013. Dalle 10.00 al 15.00.
Presso Bar President, v.le Roma, 269, 47121 Ronco, Emilia-Romagna

399784_545543842163545_1716411085_n

La Lav di Forlì – Cesena, vi invita a partecipare al
Corso di cucina vegan @ Bar President a Forlì (v.le Roma, 269)

(il ricavato andrà a favore delle iniziative animaliste locali)

Lezione n.1
domenica 5 maggio
“ERBE SELVATICHE E CRUDISMO”

Lezione n.2
domenica 12 maggio
“SEITAN E TOFU IMPARIAMO A CONOSCERLI”

Lezione n.3
domenica 26 maggio
“FARINE E IMPASTI LIEVITANTI DALL’ANTIPASTO AL DOLCE”

Orari dalle 10 alle 15
Il corso diviso in tre parti:
– parte teorica (perchè utile veg, conosciamo gli alimenti)
– parte pratica (cuciniamo, come elaborare alcune ricette)
– parte golosa: pranzo completo!

Costo di una lezione 25€ (comprensivo di dispensa, pranzo e bevande)

Prenotazione obbligatoria!
Entro il giovedì di ogni settimana,
scrivendo una mail a:
lav_forli_cesena@yahoo.it
o chiamando il cell.328-9723376

Vi verrà indicato dove versare la caparra di 10 €.

E’ possibile prenotare una o più lezioni a scelta.

Si può partecipare anche a solo al pranzo con 15 €
(posti cena extra max 10).

I corsi si terranno al raggiungimento di un minimo di 10 partecipanti fino a un max di 15.
In caso di annullamento la caparra verrà totalmente rimborsata.

Non esitate a scriverci o chiamarci per dubbi o chiarimenti.

Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/358619217572463/?notif_t=plan_user_invited#!/events/358619217572463/?notif_t=plan_user_invited

“Il maiale non fa la rivoluzione” di Leonardo Caffo

Un libro che è un Manifesto per un antispecismo debole

????????????????????

E’ il saggio di un giovane filosofo, dice Maurizio Ferraris, professore di Filosofia Teoretica all’ Università di Torino, che guida il lettore a ragionare sull’ingiustizia con cui trattiamo e consideriamo gli altri animali. Perché il solo nascere di un’altra specie deve significare la condanna a morte o lo sfruttamento? Ogni giorno, esclusivamente a scopo alimentare uccidiamo milioni di animali di grossa taglia, che diventano 50 miliardi in un anno. Gli animali vengono mangiati, indossati, usati per la ricerca scientifica o, se fortunati, messi dietro le sbarre di uno zoo oppure esposti alla berlina in un circo.

Chi ignora tutto questo forse è felice e inconsapevole: vive pensando che i peggiori dei mali siano oggi superati e che, nonostante tutto, la nostra vita sia una vita innanzitutto morale. Per capire cosa ne è, oggi, di tutto questo dolore bisogna scrivere non da animalisti, ma da animali. La domanda che guida questo saggio diventa dunque: che cosa penserebbe un maiale se avesse avuto la possibilità di indicarci la strada per quella rivoluzione che è la sua liberazione – ovvero la liberazione animale?

Una confutazione appassionata e rigorosa di tutte le visioni che relativizzano la sofferenza degli animali, con uno sguardo sempre attento alla società (dai cani liberati di Green Hill in Italia, a quelli sterminati in Ucraina, al nascente partito animalista) e alle sue contraddizioni. Una riflessione per ridefinire gli obiettivi del movimento di liberazione animale attraverso la definizione e la pratica dell’antispecismo debole – una nuova teoria, per un nuovo mondo. “Non è lontano il giorno in cui lo specismo ci risulterà altrettanto inaccettabile che il razzismo, ma perché ciò avvenga bisogna non cedere alla retorica e lavorare con finezza di analisi e con sottigliezza dialettica.

È quello che fa in questo libro Leonardo Caffo, il più promettente, versatile e originale tra i giovani filosofi italiani”.
Leonardo Caffo, l’autore del libro ( edizioni Sonda), è nato a Catania nel 1988. Filosofo e attivista, su antispecisti. Lavora attualmente presso l’Università degli Studi di Torino dove è membro del LabOnt: laboratorio di ontologia. È Associate Fellow dell’Oxford Centre for Animal Ethics e collabora – tra le altre cose – alle pagine culturali del settimanale “Gli Altri: la sinistra quotidiana” e di “Lettera Internazionale”, oltre a essere redattore per la “Rivista d’Estetica” e direttore di “Animal Studies: Rivista Italiana”

Fonte
http://www.setteminuti.it/Home/articolo/516ec3393ca62901e816f4ff