Abbattere il muro del silenzio

Corteo Nazionale contro la vivisezione  –  Milano, sabato 20 aprile  2013

67082_346143618829103_1764093673_n

Appuntamento ore 14.00 – Piazzale Duca D’Aosta (Milano)

Il 24 aprile di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale per gli animali nei laboratori.
La data, scelta nel 1979 dall’associazione inglese NAVS (National Antivivisection Society) e riconosciuta persino dalle Nazioni Unite, viene celebrata ogni anno in tutto il mondo con proteste e manifestazioni, anche nei giorni immediatamente precedenti e successivi.

banner-21-aprile-Milano2-285x300

Non è un caso che la prima manifestazione che abbiamo organizzato contro Green Hill sia stata proprio il 24 aprile del 2010, l’inizio di un percorso importante da cui vogliamo trarre ispirazione per questo nuovo appuntamento contro la vivisezione tutta.

Il Coordinamento Fermare Greenhill e il Comitato Montichiari Contro Green Hill vi invitano a partecipare al corteo che si terrà sabato 20 aprile a Milano.
E’ infatti proprio a Milano che si celano dietro anonimi edifici decine di laboratori, siano essi privati o all’interno delle università e degli ospedali, dove vengono, nel silenzio generale, torturati topi, ratti, criceti, primati, cani, suini, gatti, pesci. Una lista infinita, un numero di vittime inimmaginabile nella capitale della vivisezione italiana .

In tutto il mondo, ogni anno sono 115 milioni gli animali uccisi in nome della ricerca biomedica, dell’industria farmaceutica e di quella chimica. Ustionati, accecati, mutilati, avvelenati, costretti ad ingerire droghe, inalare tabacco, bere alcoolici, massacrati negli esperimenti bellici. Inghiottiti da un’industria celata nel silenzio, protetta dai governi e dalla propaganda della lobby milionaria che sulla vivisezione lucra.

Sono il segreto ed il silenzio le vere armi dei vivisettori. Che nessuno sappia ciò che accade oltre le porte dei laboratori e degli stabulari. E’ rompere il segreto, svelare il vero volto del loro lavoro l’arma migliore, come hanno dimostrato e stanno dimostrando le campagne contro le compagnie che trasportano animali, o il caso del dossier di recente pubblicato da Nemesi Animale, che ha causato l’immediata reazione sdegnata dell’Università di Milano con diffida alla sua diffusione.

Questo corteo sarà un momento importante in cui far riecheggiare nelle strade l’urlo di dolore delle vittime nascoste della vivisezione.
Partecipa alla giornata di protesta, unisciti a noi per dare voce ai prigionieri e svelare i nomi ed i luoghi dei lager ove sono rinchiusi. E’ l’informazione la base della rivoluzione.

Contro lo specismo – Per la liberazione animale
——–
ORGANIZZATORI:

Coordinamento Fermare Green Hill
www.fermaregreenhill.net

Comitato Montichiari Contro Green Hill
http://montichiaricontrogreenhill.blogspot.com/

Aderiscono al corteo:
–  Animal Equality Italia
–  AntispecistiLibertariBrescia
–  Coordinamento Contro Il MegaMacello –

–  essereAnimali
–   Nemesi Animale
–   VitaDaCani
———-
Info alla pagina di Facebook:
http://www.facebook.com/events/590679750962060/

2 risposte a “Abbattere il muro del silenzio

  1. arrivo per caso sul tuo blog da mammavegana e…piacevole scoperta!