Convegno di teoria e pratica Antispecista

Bologna – Domenica 21 aprile dalle ore 15.00 alle 19.00
presso sala Marco Biagi – Baraccano, via Santo Stefano 119

flyer-teoria-e-pratica-antispecista

Negli ultimi tempi il tema dei –diritti animali– è sempre più spesso oggetto di dibattito.
Ciò è probabilmente dovuto a una serie di concause:

– da un lato, la crisi in corso del modello di sviluppo economico-sociale capitalistico ha messo in discussione, tra le altre cose, il feroce sfruttamento animale che, seppur spesso nascosto, sta alla base di tale sviluppo;

– dall’altro lato, sempre più persone – avendo verificato l’arricchimento emotivo e psicologico che deriva dalla relazione con le altre specie animali e avendo, per effetto di tale relazione, constatato che ogni animale è innegabilmente un “individuo” – non riescono più a “fare finta di niente” di fronte alle innumerevoli forme di sfruttamento e violenza nei confronti degli animali (vivisezione, circhi, allevamenti…).

     OBBIETTIVI

Considerato che una “lotta animalista” portata avanti senza basi teoriche e principi fondanti è incerta e contraddittoria, tanto nei modi quanto negli obbiettivi, l’incontro ha lo scopo di:

– fare alcune riflessioni (evidentemente non esaustive, considerata l’ampiezza dell’argomento) sulle origini storico-culturali della discriminazione nei confronti delle altre specie animali;

– analizzare l’antropocentrismo nelle sue diverse forme e manifestazioni;

– illustrare le prospettive di liberazione animale nell’attuale contesto economico e culturale;

– presentare le forme con cui la lotta antispecista viene attuata dagli attivisti.

 DESTINATARI

L’incontro è indirizzato a persone con un background e interessi diversi: attivisti che intendono confrontarsi sulle forme di lotta, “animalisti” che hanno partecipato e partecipano ad alcune selezionate battaglie (Green Hill, contro il circo con animali…) ma che ancora non hanno aderito completamente a una visione antispecista e, più in generale, a persone interessate ad aprire la propria mente a una visione diversa del rapporto tra l’essere umano e le altre specie.

   PROGRAMMA

ore 15.00-15.15
Lilia Casali
Sergio Marchese
Introduzione e presentazione dei relatori

ore 15.15-16.00
Emilio Maggio
La rappresentazione degli animali nel nostro immaginario culturale

Ore 16.00-16.45
Massimo Filippi
Antispecismi: critica dell’oppressione e prospettive di liberazione

Ore 16.45-17.30
Roberto Marchesini
Specismi nelle diverse forme di antropocentrismo

Ore 17.30-18.15
essereAnimali
Pratica antispecista: illustrazione delle modalità di azione dell’attivismo antispecista (investigazioni, proteste…).

Ore 18.15-18.45
Domande e dibattito

Ore 18.45
Buffet Cruelty Free

 RELATORI

Lilia Casali – Presidente di Animal Liberation associazione bolognese per i diritti animali

Sergio Marchese – Attivista animalista, curatore del convegno

Massimo Filippi ed Emilio Maggio sono parte dell’associazione Oltre La Specie e scrivono, tra l’altro, sulla rivista Liberazioni

Massimo Filippi
Professore di Neurologia presso l’Università “Vita-Salute”, San Raffaele, Milano. E’ Editor in Chief del Journal of Neurology, membro dei Board di diverse riviste e società scientifiche internazionali e autore di più di 750 saggi e di 10 volumi nell’ambito delle neuroscienze.
Da anni si occupa inoltre della “questione animale” da un punto di vista filosofico e politico. E’ socio fondatore di Oltre la Specie e membro della redazione di “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”.
E’ autore, tra l’altro, delle seguenti pubblicazioni:
“Ai confini dell’umano. Gli animali e la morte” (Ombre Corte, 2010)
“Nell’albergo di Adamo. Gli animali la questione animale e la filosofia” (Mimesis, 2010; in collaborazione con F. Trasatti)
“I margini dei diritti animali” (Ortica, 2011)
“Natura infranta. Dalla domesticazione alla liberazione animale” (Ortica, 2013)
“Crimini di pace. La questione animale e l’ideologia del dominio” (Eleuthera, 2013; in collaborazione con F. Trasatti e in uscita a giugno 2013).
Ha curato l’edizione italiana dei seguenti volumi:
Charles Patterson “Un’eterna Treblinka. Il massacro degli animali e l’Olocausto” (Editori Riuniti, 2003)
Chris De Rose “A muso duro. Da attore ad attivista per i diritti animali” (Cosmopolis, 2003)
Tom Regan “Gabbie vuote. La sfida dei diritti animali” (Sonda, 2005)
Jim Mason “Un mondo sbagliato. Storia della distruzione della natura, degli animali e dell’umanità” (Sonda, 2007)
“Ralph R. Acampora “Fenomenologia della compassione. Etica animale e filosofia del corpo” (Sonda, 2008)
Matthew Calarco “Zoografie. La questione dell’animale da Heidegger a Derrida” (Mimesis, Milano 2012).

Emilio Maggio
Ha studiato “Teoria e Tecnica delle Comunicazioni di Massa” e si occupa di storia e critica del cinema. Cura la rubrica on line “Il Cuoco (S)consiglia” per il progetto antispecista Asinus Novus.
Collabora con l’associazione Animal Equality Italia sul sito www.sceglivegan.org.
E’ autore, tra, l’altro, delle seguenti pubblicazioni:
“Considerazioni sul cinema inumano di Michelangelo
Frammartino” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 4)
“The road: un percorso compassionevole. Appunti sulle rovine del cinema della catastrofe” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 5)
“La magnifica preda: il dispositivo interrotto” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 7)
“La Venere nera: lo spettacolo bestiale. Scienza, colonialismo e divertimento” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 8)
“Note sulla cine-animalità. Considerazioni sul numero di «Fata Morgana» dedicato al rapporto tra cinema e animali” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 9)
“Il cavallo – motore (della storia). War horse: considerazione e sfruttamento estetico del cavallo soldato” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 10).

Roberto Marchesini
Etologo e filosofo. Si occupa da oltre trent’anni di relazione uomo-animale da una prospettiva non antropocentrica. Focalizza la propria ricerca nel campo dell’etologia cognitiva, della filosofia postumanista e della zooantropologia.
Past President di SISCA, Società di Scienze Comportamentali Applicate.
E’ fondatore e Direttore di Siua – Scuola di Interazione Uomo-Animale, tramite la quale promuove una cultura della relazione interspecifica dialogica e relazionale.
Negli anni novanta ha introdotto in Italia la neonata zooantropologia, disciplina all’interno della quale ha compiuto una fondamentale sistematizzazione, sia a livello teorico sia a livello applicativo, con la delineazione di protocolli operativi nelle aree educative e assistenziali.
Tiene regolarmente conferenze in diversi Paesi del mondo, tra i quali: Brasile, Cile, Francia, Spagna, Croazia.
Speaker al congresso internazionale Minding Animals 2012 di Utrecht con una relazione dal titolo “Domestication and the epimeletic character of man”
E’ autore, tra l’altro, delle seguenti pubblicazioni:
“Oltre al muro” (Franco Muzzio Editore, 1993).
“Natura e pedagogia” (Theoria, 1996)
“Il concetto di soglia” (Theoria, 1996)
“La fabbrica delle chimere. Biotecnologie applicate agli animali” (Bollati Boringhieri, 1999)
“Homo Sapiens e mucca pazza. Antropologia del rapporto con il mondo animale” (Dedalo, 2000, in collaborazione con L. Battaglia, M. Kilani, A. Rivera)
“Posthuman. Verso nuovi modelli di esistenza” (Bollati Boringhieri, 2001)
“Bioetica e biotecnologie. Questioni morali nell’era biotech” (Apeiron, 2002)
“Intelligenze plurime. Manuale di scienze cognitive animali” (Perdisa, 2008)
“Filosofia postumanista e antispecismo” (in “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, n. 4)
“Il tramonto dell’uomo. La prospettiva postumanista” (Dedalo, 2009)
“Modelli cognitivi e comportamento animale. Coordinate di interpretazione e protocolli applicativi” (Eva, 2011).

Simone Montuschi e Francesco Ceccarelli
Rispettivamente portavoce e coordinatore di essereAnimali associazione antispecista che si impegna nel promuovere un cambiamento sociale che porti al superamento di tutte le forme di sfruttamento nei confronti degli animali

 INFO
mail: info@essereanimali.org
tel: 342 1894500
———–
essereAnimali – diverse specie un solo pianeta
web: www.essereanimali.org
facebook: www.facebook.com/essereAnimali
mail: info@essereanimali.org
tel: + 39 342 18 94 500

I commenti sono chiusi.