Archivi categoria: Manifestazioni

Manifestazione Nazionale per i metodi alternativi

Coordinamento città
Sabato 8 giugno 2013. Italia

7813_480934131980081_675455167_n

Abbiamo in mente un evento, che coinvolga più città, per chiedere allo Stato maggiori finanziamenti verso una scienza più sicura, che rimpiazzi l’uso dei modelli animali, dimostratisi non-predittivi per la salute umana, come dimostrano le revisioni sistematiche e le ultime pubblicazioni scientifiche.

Richiediamo maggiori fondi per lo sviluppo della medicina personalizzata, della farmacogenomica, della tossicogenomica, delle metodologie in vitro 3D, dei bioreattori multicompartimentali modulari, dei lab-on-a-chip e dei metodi alternativi che non comportino l’uso di animali o tessuti animali.

Chiediamo per questo l’aiuto ad organizzare, nelle varie città, alle varie realtà antivivisezioniste. Contattateci privatamente qualora siate interessati.

Per una ricerca più sicura, che posi su basi scientifiche solide a tutela della salute umana.

Città + evento:

Roma:
https://www.facebook.com/events/156639501179979/

Torino:
https://www.facebook.com/events/577287498958855/?context=create

Firenze:
https://www.facebook.com/events/473404572728056/
———-
Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/132575213604689/

Annunci

Corteo Nazionale contro i Mattatoi

Firenze – sabato 15 giugno 2013. Ore 13.30 – Piazza della Repubblica

923211_617717778257953_2054130451_n

Torna un grande Corteo Nazionale a Firenze, torna in piazza il maxischermo di 12 mq:
torna in piazza anche tu!

Comunicato ufficiale:

Sabato 15 Giugno, in tantissime città del mondo, Istanbul, Boston, Montreal, Parigi e molte altre, si terranno manifestazioni per la giornata Internazionale contro i Mattatoi.
L’Italia aderisce all’iniziativa organizzando un Corteo Nazionale a Firenze.
L’evento vedra’ l’ausilio di un maxischermo mobile di 12 mq, su cui verranno proiettati filmati-verita’ al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito alla condizione degli Animali in questa società.
Viviamo in una società che ogni istante reifica il valore di una vita in un cartellino con un prezzo.
La vita non ha un prezzo, non può avere un valore ‘un tanto al kg’.
Siamo tutti terrestri, siamo tutti Animali.

Ma la ‘discriminazione’ (dal greco ‘separare’) che da sempre ha creato barriere mentali e pratiche, spesso non rende possibile vedere l’ingiustizia che l’uomo sta perpetrando nei confronti dei non umani, come fu per l’oppressione subita dai neri, dalle donne, o da molti popoli e che tutt’ora in parte persiste.
I movimenti organizzatori e aderenti, ripudiano le logiche di sfruttamento su tutti gli esseri viventi.
Reputano impossibile ed incoerente una giustizia separata fra tutti coloro che abitano la terra, rifiutando qualsiasi forma di fascismo o totalitarismo di qualsiasi provenienza ideologica verso animali umani e non umani.
Promuovono una forma di lotta non basata sulla violenza, ma sull’informazione, che è un diritto di tutti nonché l’unica base legittima per operare una scelta.
In virtù di ciò invitano tutti i presenti al rispetto di tali principi.

Vivere Vegan significa vivere senza sfruttamento né rinunce, ma con empatia.
Significa costruire ogni giorno, fuori e dentro di sé, un mondo non solo migliore, ma ‘diverso’, un mondo in cui informazione, salute e benessere, siano alla portata di tutti coloro che vivono con noi questo minuto fra mille milioni di vite.
Chi è capace di provare dolore, deve essere preso in considerazione nella nostra morale.
Tutti gli esseri tremano davanti alla violenza, tutti amano la vita, tutti temono la morte.
Chi accetta il male passivamente è responsabile come chi lo commette:
Sabato 15 Giugno, tutti in piazza a Firenze!!!
——–

PROMOTORI EVENTO

– Laverabestia.org
– Associazione No Cage
– LIDA Firenze Onlus

ASSOCIAZIONI ADERENTI

– Animal Empathy/Green Riot
– Animal Freedom
– Animalisti Friuli Venezia Giulia
– Antispecisti Pratesi
– APDA (Associazione per i Diritti degli Animali)
– A.R.A. Onlus – Amiata Randagia Antispecista
– AVAPA Onlus – Association Valdotaine pour la Protection des Animaux – Valle d’Aosta
– CEDA – Comitato Europeo Difesa Animali
– GAT – Gruppo Antispecista Toscana
– Ippoasi
– Lamento Rumeno
– Movimento UNA (Uomo Natura Animali)
– Movimento Vegetariano NO Alla Caccia
– Oltre la Specie
– ProBios
– Progetto Vivere Vegan
– Vallevegan
– Venus in fur

Informazioni per pulman in partenza per Firenze:
 chiamare Fabio Serrozzi : 3931839574
———-
Info alla pagina di Facebook
https://www.facebook.com/events/517843364946693/?notif_t=plan_user_invited

Manifestazione Internazionale a Milano contro la vivisezione

Manifestazione Internazionale contro Marshall/Green Hill – Harlan e la vivisezione

207272_332624540191901_1976135025_n

Sabato 25 maggio 2013. Dalle 14.00 alle 21.00
Piazzale Cadorna (Stazione di Milano) 14, 20123 Milano

CORTEO PER LE VIE DI MILANO CENTRO + PRESIDIO + CONFERENZA CON IL PROF. BRUNO FEDI ED ILLUSTRI PROFESSORII CONTRO LA VIVISEZIONE.

IL NOSTRO OBBIETTIVO E’ DI FAR CONOSCERE ALLA CITTADINANZA MILANESE LA BRUTALITA’ DELLA VIVISEZIONE E DELLE AZIENDE CHE AIUTANO LA SPERIMENTAZIONE ANIMALE.

PRECISIAMO CHE ABBIAMO TUTTE LE AUTORIZZAZIONI PER L’EVENTO E LA POSSSIBILITA’ DI PARCHEGGIARE I PULLMAN, SENZA PAGARE NULLA.
CHI INTENDE VENIRE CON I PULLMAN, CE’ LO COMUNICHI, CHE SARANNO INSERITI NELL’EVENTO STESSO.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE:

H. 14,00 RITROVO DEL CORTEO A MILANO, STAZIONE CADORNA

H. 15,30 PARTENZA DEL CORTEO PER LE VIE DEL CENTRO DI
MILANO
H. 17,30 circa ARRIVO IN VIA MERCANTI (PIAZZA DUOMO)
PRESIDIO

H. 18,00 CONFERENZA
H. 21,00 FINE CONFERENZA E PRESIDIO

POSSONO PARTECIPARE TUTTE LE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE, GRUPPI ECC….

AVVISO IMPORTANTE:
NON SONO AMMESSI ATTI DI VIOLENZA DURANTE TUTTA LA MANIFESTAZIONE.
CHI ARRECHERA’ DISTURBO, VIOLENZA AI MANIFESTANTI, SARA’ ALLONTANATO IMMEDIATAMENTE DALLE FORZE DELL’ORDINE.

Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/533627916682254/

Chiudiamo Questi Lager

Azione dimostrativa per l’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia

393047_531310400266540_1869202723_n

Domenica 19 maggio 2013. Dalle 15.30 alle 18.30. Piazza Duomo – Crema

Metteremo in atto un presidio scenografico e informativo nel pieno centro di CREMA.

Nella provincia di Cremona, a pochi chilometri dal centro di Crema, sono presenti ben 2 allevamenti di visoni. Nelle gabbie di questi lager sono prigionieri più di 20.000 animali, che verranno uccisi in camere a gas e scuoiati per farne pellicce. Tra questi quello di Capralba di proprietà del presidente di AIAV (Associazione Italiana Allevatori di Visoni), il signor Boccù, tanto preoccupato dalla nostra campagna da cercare in ogni modo di avere spazio sui media con le sue misere giustificazioni.

Ma ben pochi a Crema sanno di questa realtà.

Aiutaci a fare informazione. sulla condizione degli animali in questa società. Aiutaci a far conoscere i luoghi dello sfruttamento e a dare voce a chi è prigioniero delle gabbie.

sito della campagna VISONI LIBERI:
www.visoniliberi.org

video MORIRE PER UNA PELLICCIA:
http://youtu.be/BYnD9UhPuB8

Per informazioni sulla protesta scrivici a
info@visoniliberi.org
————-
http://www.VisoniLiberi.org/

Stop alla strage dei cuccioli di foca

Venerdì 10 maggio 2013. Ore 15.00 – Ambasciata del Canada in Italia – Roma

942800_521605721229496_1881125676_n

Il paese che maggiormente contribuisce alla strage della foca è il Canada che, oramai da tanti anni, uccide migliaia di cuccioli. Nel 2007 la quota fissata dal governo canadese era di 270.000 cuccioli di foca mentre per il 2008 è stata elevata a 275.000 su una popolazione stimata (dal governo canadese) di circa 5.500.000 foche.

Dal 2003 oltre 1,5 milioni di cuccioli di foche sono stati uccisi e dalle autopsie effettuati su molti corpi è risultato che molte sono state scuoiate vive.
I motivi dell’uccisione dei cuccioli di foca sono principalmente per le loro pellicce e secondariamente per i loro genitali molto apprezzati nei mercati asiatici in quanto considerati afrodisiaci. Il resto dell’animale non viene utilizzato ma lasciato a marcire sul ghiaccio. Alcuni ricavano l’olio di foca venduto come alimento ma viene etichettato come “olio marino” in modo che i consumatori non sanno cosa stanno comprando.

Oltre il 95% delle foche uccise non hanno più di tre mesi di età in quanto la loro pelliccia è più pregiata.Il governo canadese, di fronte alle innumerevoli proteste per queste stragi, ha affermato che è stata migliorata la tecnica di caccia, in modo da rendere le uccisioni più umane (!) vale a dire: prima dare un colpo in testa quindi controllare che il cranio sia fracassato e poi recidere le arterie.

Molti paesi, tra i quali Russia, Unione Europea e Messico, hanno vietato l’importazione dei derivati di foca. Ancora non definiti, dopo quasi due anni, i tentativi di accordi commerciali con la Cina. Basterebbe ancora poco per sopprimere tale caccia, ma il Governo canadese continua ad autorizzarla.

Il Canada ha fatto ricorso contro la decisione di non commercializzare tutti i prodotti derivati dalla foca sul territorio dei 27 paesi della Comunità Europea.

Lo scorso mese, Aprile 2013, il Canada ha perso il ricorso e Bruxelles ha ribadito che la Comunità Europea autorizza l’immissione sul mercato dei prodotti derivati dalla foca solo quando provengono dalla caccia, tradizionalmente praticata a fini di sussistenza legate al gruppo etnico degli Inuit e autorizza il loro ingresso, deposito, trasformazione o fabbricazione qualora questi siano destinati all’esportazione.

IL MESE SCORSO, APRILE 2013, LA COMUNITA’ EUROPEA DICEVA NUOVAMENTE DI NO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI DERIVATI DALLA FOCA …MENTRE IL GOVERNO CANADESE DAVA DI NUOVO, COME TUTTI GLI ANNI, IL VIA ALLA CRUDELE PRATICA DELLA MATTANZA DEI CUCCIOLI DI FOCA.

PROTESTIAMO INSIEME DAVANTI ALL’ AMBASCIATA CANADESE DI ROMA IL GIORNO VENERDI’ 10 MAGGIO ALLE ORE 15:00 PRESSO ROMA, VIA SALARIA 243 ( ZONA PARIOLI )

http://www.canadainternational.gc.ca/italy-italie/offices-bureaux/embassy-ambassade.aspx?lang=ita

VENERDI’ 10 MAGGIO 2013 – ORE 15:00- AMBASCIATA DEL CANADA – VIA SALARIA 243 ( ZONA PARIOLI ) – ROMA-

DAI VOCE ANCHE TE AGLI ESSERI PIU’ INDIFESI E AI LORO CUCCIOLI !

Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/166124680220346/?notif_t=plan_user_invited

Veggie Pride Internazionale

18 maggio 2013 Ginevra – Svizzera
Per la sua prima edizione internazionale, la manifestazione riunirà vegetariani di tutto il mondo venuti a proclamare il proprio orgoglio di rifiutare di uccidere degli animali per nutrirsi.  

                         bannervp2013

La Manifestazione si sviluppa in 5 giorni (dal 16 al 20 maggio 2013) durante la quale avranno luogo diversi eventi (conferenze, dibattiti, concerti, festa).

Qui sotto trovate il programma definitivo dei 5 giorni del Veggie Pride.
Ricordiamo che per chi è interessato a partecipare al corteo internazionale del 18 maggio con partenza davanti alla sede dell’ONU, verrà organizzato un pullman da Milano e Ivrea per Ginevra (andata e ritorno in giornata). Informazioni su http://www.veggiepride.it/ e www.veggiepride.ch

Ginevra 16-20 maggio – Programma Ufficiale

Giovedì 16 maggio

9:00 – Accoglienza (qui)
12:00 – Pranzo vegan
13:00 – Difendere la vita nei mari – una nuova ondata di azione (Teed ARVIDSSON)
15:00 – Panoramica sulla produzione di carne, uova, latte e pesce (Brigitte GOTHIERE, associazione L214)
17:00 – Cambiare il paradigma del movimento per i diritti animali(Pierre SIGLER and Anou SARUKHANYAN)
19:00 – Cena vegan

Venerdì 17 maggio

10:00 – Dire la verità al potere (Melanie JOY, carnism awareness network )
12:00 – Pranzo vegan
14:00 – Evento speciale alla Piazza delle Nazioni (“place des Nations”) davanti all’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità)
17:30 – L’inclusione dei vegan nelle leggi anti-discriminazione (Jeanette K. ROWLEY, International Vegan Rights Alliance )
18:30 – Vegafobia (Yves BONNARDEL) In serata – Proiezione del film ALF
19:30 – Cena vegan

Sabato 18 maggio

Inizio della Settimana mondiale per l’Abolizione della Carne

12:30 – Accoglienza dei partecipanti alla Piazza delle Nazioni (“place des Nations”)
14:00 – Evento di fronte all’ONU + presentazione della petitione.

14:30 – 17:00  – Veggie Pride Parade

17:00  – Tavoli informativi delle associazioni al Parc des Bastions
20:00 – 22:00 – Cena Vegan (qui)
22:00 – 2am  – Veggie Party al Centre sportif des Evaux

Domenica 19 maggio

11:00 – Presentazione di Eating together (Constantin IMBS, Société végane)
12:00 – Pranzo adatto a persone di ogni religione
14:00 – Sulle strategie (Oscar HORTA, Igualdad Animal)
15:00 – 15:40 – Riformismo vs abolizionismo ( Klaus PETRUS, “Tier Im Fokus” association)
15:40 – 16:20Abolizionismo a piccoli passi? O abolizionismo “tutto o niente”? (Renato PICHLER, presidente della Swiss Vegetarian Association)
16:20 – 17:00 – Dibattito fra Klaus PETRUS e Renato PICHLER
17:30 – L’abolizione della carne (Antoine COMITI)
19:00 – Cena vegan
21:00 – 3.00 – Concerti presso l’Usine, Ginevra

Lunedì 20 maggio

11:00 – Happening “chiedere alla società di riconoscere diritti legali agli animali (diritto alla vita, alla libertà, a non essere proprietà)”
13:00 – Pranzo vegan
16:00 – Discussione sugli eventi e le conferenze

Le conferenze saranno in inglese o tradotte in inglese.

Abbattere il muro del silenzio

Corteo Nazionale contro la vivisezione  –  Milano, sabato 20 aprile  2013

67082_346143618829103_1764093673_n

Appuntamento ore 14.00 – Piazzale Duca D’Aosta (Milano)

Il 24 aprile di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale per gli animali nei laboratori.
La data, scelta nel 1979 dall’associazione inglese NAVS (National Antivivisection Society) e riconosciuta persino dalle Nazioni Unite, viene celebrata ogni anno in tutto il mondo con proteste e manifestazioni, anche nei giorni immediatamente precedenti e successivi.

banner-21-aprile-Milano2-285x300

Non è un caso che la prima manifestazione che abbiamo organizzato contro Green Hill sia stata proprio il 24 aprile del 2010, l’inizio di un percorso importante da cui vogliamo trarre ispirazione per questo nuovo appuntamento contro la vivisezione tutta.

Il Coordinamento Fermare Greenhill e il Comitato Montichiari Contro Green Hill vi invitano a partecipare al corteo che si terrà sabato 20 aprile a Milano.
E’ infatti proprio a Milano che si celano dietro anonimi edifici decine di laboratori, siano essi privati o all’interno delle università e degli ospedali, dove vengono, nel silenzio generale, torturati topi, ratti, criceti, primati, cani, suini, gatti, pesci. Una lista infinita, un numero di vittime inimmaginabile nella capitale della vivisezione italiana .

In tutto il mondo, ogni anno sono 115 milioni gli animali uccisi in nome della ricerca biomedica, dell’industria farmaceutica e di quella chimica. Ustionati, accecati, mutilati, avvelenati, costretti ad ingerire droghe, inalare tabacco, bere alcoolici, massacrati negli esperimenti bellici. Inghiottiti da un’industria celata nel silenzio, protetta dai governi e dalla propaganda della lobby milionaria che sulla vivisezione lucra.

Sono il segreto ed il silenzio le vere armi dei vivisettori. Che nessuno sappia ciò che accade oltre le porte dei laboratori e degli stabulari. E’ rompere il segreto, svelare il vero volto del loro lavoro l’arma migliore, come hanno dimostrato e stanno dimostrando le campagne contro le compagnie che trasportano animali, o il caso del dossier di recente pubblicato da Nemesi Animale, che ha causato l’immediata reazione sdegnata dell’Università di Milano con diffida alla sua diffusione.

Questo corteo sarà un momento importante in cui far riecheggiare nelle strade l’urlo di dolore delle vittime nascoste della vivisezione.
Partecipa alla giornata di protesta, unisciti a noi per dare voce ai prigionieri e svelare i nomi ed i luoghi dei lager ove sono rinchiusi. E’ l’informazione la base della rivoluzione.

Contro lo specismo – Per la liberazione animale
——–
ORGANIZZATORI:

Coordinamento Fermare Green Hill
www.fermaregreenhill.net

Comitato Montichiari Contro Green Hill
http://montichiaricontrogreenhill.blogspot.com/

Aderiscono al corteo:
–  Animal Equality Italia
–  AntispecistiLibertariBrescia
–  Coordinamento Contro Il MegaMacello –

–  essereAnimali
–   Nemesi Animale
–   VitaDaCani
———-
Info alla pagina di Facebook:
http://www.facebook.com/events/590679750962060/